Perdite: trovarle senza rompere

Fosse biologiche: come non intasarle
28 Dicembre 2018
Pavimentazione stradale: cos’è, come si fa.
11 Febbraio 2019

Perdite: trovarle senza rompere

Uno degli inconvenienti più ricorrenti legati all’impianto idraulico sono le perdite d’acqua nelle tubazioni. La ricerca di perdite d’acqua nelle tubazioni può avere varie modalità o ricorrendo a specifici strumenti professionali.

La perdita d’acqua da una tubatura non deve essere assolutamente sottovalutata. Anche una minima perdita se trascurata, con il tempo, potrebbe trasformarsi in costi imprevisti di notevole entità, senza contare i potenziali danni alla struttura dell’abitazione che potrebbe causare il sottovalutare un’infiltrazione.

Come individuare una perdita d’acqua.

Se la perdita è “a vista”, il problema è facilmente rintracciabile, la difficoltà nasce quando la perdita è occulta.
Per rilevare correttamente le perdite d’acqua bisogna ricorrere a strumenti e procedure tecniche specifiche.
I 4 modi più semplici per capire se e dove c’è una perdita acqua sono:

  1. monitorare il contatore d’acqua
  2. cercare eventuali rumori prodotti dalla perdita
  3. richiedere la consulenza di un idraulico
  4. ricorrere ad una sonda elettronica.

Monitorare il contatore dell’acqua può essere utile

Il modo è semplice ed intuitivo. Si chiude l’impianto idrico, se dalla sera alla mattina c’è un consumo di acqua, controllando la numerazione segnata dallo stesso contatore, allora ci sarà o ci saranno perdite.

Utilizzare rilevatori di perdite d’acqua

Le tubature che presentano una perdita d’acqua e quindi pressione, emettono vibrazioni oppure semplici rumori prodotti dal rivolo d’acqua che scivola lungo la tubatura. Quando le perdite d’acqua sono piccole e non producono rumori, si utilizza uno strumento chiamato geofono, uno strumento a sonde elettroniche.

Oltre al Geofono gli strumenti adibiti alla localizzazione di perdite d’acqua includono anche rilevazioni termografiche, metaldetector, geodetector  fino all’ispezione con telecamera a sonda nei casi più complessi.

L’utilizzo di strumenti di precisione, evita la demolizione, la quale potrebbe comportare oltre ad enormi disagi e tempi infiniti anche delle inutili rotture.

Nella maggior parte dei casi è possibile riparare le tubazioni senza rompere, risparmiando tempo, soldi, e senza andare a creare danni talvolta irreversibili alle nostre abitazioni o attività.

 

Se vuoi saperne di più, se hai perdite, la Campagna srl è leader nel settore della ricerca e della risoluzione dei problemi di perdite.

Contattaci subito!